Home // Blog // Overwatch: sarò io il tuo scudo!

Dalla Svezia si fa strada un nuovo eroe!

Da tempo attendavamo un nuovo eroe di supporto per Overwatch, e zio Jeff ci sorprende portando da noi niente meno che la figlia del nostro nano da giardino preferito: Brigitte Lindholm! Vista precedentemente come scudiera e assistente di Reinhardt nel fumetto “L’uccisore di draghi” e nello speciale di Natale “Riflessi“, ecco come il team di overwatch la presenta nella storia delle origini!

Qual’è il ruolo effettivo di Brigitte?

Possiamo affermare con certezza che è esattamente il tipo di support necessario per cambiare i canoni della meta attuale: avremo finalmente non solo una curatrice, ma anche uno scudo per proteggere gli alleati e un’arma in grado di aiutarla a farsi strada nelle linee nemiche! Considerando che il suo attacco primario le permette di fare danno e la sua passiva fornisce armatura agli alleati nelle sue immediate vicinanze, potrebbe non essere più così facile sfruttare la dive composition (si ce l’ho con te, Winston). Possiede inoltre un colpo di frutsta in grado di stordire e allontanare nemici in linea retta, e un colpo di scudo per sfondare le linee nemiche.

Già si possono intuire le sinergie con gli eroi da mischia, non resta altro che aspettarla e testare quanto effettivamente potrà avere impatto sulla meta corrente, e perché no, sulla prossima stagione competitiva.

Come può essere figlia di Torbjörn?

Questa è la vera domanda da porsi sulla nostra nuova eroina. Come può un nano brutto e peloso aver generato una tale fanciulla? Sarà la magia della Svezia? Di sicuro non le mancano le doti di ingenieria apprese dal padre, ma sarei davvero curioso di vederla all’opera assieme a Reinhardt in qualche futuro corto animato. La speranza è l’ultima a morire!

 

E voi, cosa ne pensate? Non esitate a lasciare i vostri commenti e le vostre opinioni

 

0 Comments ON " Overwatch: sarò io il tuo scudo! "
leave a response

You must be logged in to post a comment.

Seguici su Facebook!

GamingXrevolution